La grande bellezza

20130717-090701.jpg

Capito a vedere questo film in questa sera d’estate, giornata caldissima più che adatta allo spettacolo che mi si para di fronte.
Un film in cui fatico a entrare all’inizio, non immediato e non facile.
Un film che ti si aggancia al cuore per l’amarezza, troppo tempo dalla dolce vita che sapevo a memoria.
“… A far l’amore comincia tu…”, motivetto che suonano da sempre in discoteca e che fa ondeggiare sulla sedia come un lento dondolio.
Facce stanche che nascondono amarezza, facce sorridenti che nascondono tristezza, facce serie con la morte nel cuore, facce che muoiono.
Bicchieri pieni, terrazzi illuminati, corpi accaldati che si muovono senza ritmo, vite scomposte che si sgretolano con una folata di vento.
Un ritratto a tutto schermo, il suo, un Servillo che riempie il vuoto lasciato dall’allora splendido Mastroianni, e lo fa con la durezza di chi ha vissuto tutto.
Non c’è scampo, scorciatoia, guardiamoci in faccia perché a me non la raccontate, siamo ombra di noi stessi in questa Roma triste e bellissima.
Si tira mattina camminando, il Tevere e’ l’impronta del tempo che passa, le rughe sul viso.

Questo mi ha lasciato, e una lunga camminata.

20130717-091721.jpg

Un hamburger per caso, in un posto in cui tornerò.

20130717-091827.jpg

Noi che ci fermiamo e per una volta non c’è nessuna fretta, di guardare e di ordinare.

20130717-091910.jpg

Guardo una parete, e la ridipingo, così, nella notte.
Di una calda sera d’estate.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

6 risposte a La grande bellezza

  1. patalice ha detto:

    personalmente questo film mi ha pienamente soddisfatta e ho visto volentieri…

  2. Lanterna ha detto:

    Ecco, in questi giorni stiamo dipingendo a cottimo, per entrare al più presto nella casa nuova. E ogni volta mi vieni in mente tu, che ridipingi di notte e sembri farlo con piacere… ma come fai?????

  3. Mamma Cattiva ha detto:

    scusa non capisco se ho perso il msg

  4. Mamma Cattiva ha detto:

    Provo a riscrivere il commento che si è dileguato. Peccato perché l’avevo scritto di getto e mi sembrava di esprimerti bene il mio pensiero su questo film. Dicevo che io l’ho odiato, il che probabilmente equivale a chi invece lo ha amato visceralmente. Ne sono uscita boccheggiando alla ricerca di aria fresca da respirare perché durante la visione non vieni aggredita solo da colori, personaggi grotteschi e suoni incantatori ma senti anche gli odori, anzi no un puzzo nauseabondo che ti si infila nelle narici e hai solo voglia di scansarti. Di andare via no, vuoi solo appartarti, qualche passo indietro e poi la fuga, quando finalmente scorrono i titoli di coda. Come io ho fatto da Roma. Perché quella è Roma e la sua bellezza, non quella di Woody Allen, quella è la Roma che mi porto dentro e che spesso disprezzo e allontano.
    Poi il girato e senza dubbio magnifico. Sorrentino lo sa e questa volta si è spinto oltre. Secondo me ha peccato di eccesso di zelo e ne è uscito ridondante.
    Ho amato fortemente This must be the place dove questo invece non avviene, dove non c’ nulla di superfluo. Forse non ho retto al confronto.
    Ecco questo quello che volevo dirti ed è meraviglioso avere idee diverse su una stessa cosa.

    • valewanda ha detto:

      Mamma cattiva, forse la sensazione di chi ha vissuto a Roma io non ce l’ho e non posso sapere quello che ti porti addosso. Diciamo che il film mi è piaciuto perché ci ho vissuto dentro, anche se non è facile e immediato. Mi è piaciuto perché è riuscito, centrato, perfetto per ciò che vuole raccontare. Non so se lo rivedrei due volte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...