Libera una ricetta

20130125-223211.jpg

Dunque, l’immagine parla da sola.

Veramente per me ci vorrebbe questa, stasera, ma anche ieri e l’altro ieri, e in tutto questo simpatico periodo.

20130125-223339.jpg

Comunque l’iniziativa e’ semplice.
Il 31 gennaio, ore 11,00 su per giù, i blog che aderiscono all’iniziativa, posteranno una ricetta, in libertà appunto. Tutti insieme, tutti alla stessa ora (più o meno), quello stesso giorno.
Ricetta che si vuole, di famiglia, della nonna, della zia Pina, del vicino di casa, del libro della mamma, del ristorante preferito, pure pane all’olio, quello che si vuole.

Si posta la ricetta, si pubblicano le foto, si intitola la ricetta, si chiude con una frase, questa. “Le storie sono per chi le ascolta, le ricette per chi le mangia. Questa ricetta la regalo a chi legge. Non è di mia proprietà, è solo parte della mia quotidianità: per questo la lascio liberamente andare per il web”

Chi non ha un blog, può chiedere ospitalità a un blog amico (il mio per esempio), e chiedere di partecipare.

Esiste una pagina Facebook dedicata. Basta cercare “Liberiamo una ricetta#liberericette #freearecipe”.

La mente geniale e’ l’amica Chiara, motore dell’iniziativa, a cui va un ringraziamento per l’entusiasmo e il coinvolgimento.

Non è finita. Chi partecipa, oltre a condividere la ricetta, dovrà fare un gesto di solidarietà, bellissimo secondo me. Dovrà versare il corrispondente di quanto ha speso per le materie prime usate al centro Astalli di Roma, di sostegno ai rifugiati. qui i riferimenti.

Che dire di altro?

Ah si’, stai calmo e libera una ricetta!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Libera una ricetta

  1. Ktml ha detto:

    Mi piace questa iniziativa….

  2. yenibelqis ha detto:

    Per giustizia devo precisare che le menti dietro questa iniziativa sono davvero tante. E’ stato proprio un esercizio di creatività collettiva. E quindi grazie a Linda Bertola, Lucia Busca, Chiara Petragnani, Anna Lo Piano, Barbara Damiano…. e un sacco di altre che ora probabilmente mi sfuggono. Comunque non vedo l’ora!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...