Pensieri che non scorrono

20120228-213853.jpg

Da un po’ non mi succedeva, avevo dimenticato quello che si prova.
Investo sulle persone, in generale se qualcuno e’ nei miei pensieri cerco di far sentire in qualche modo la mia voce. Do valore ai gesti e alle parole, un sms può avere un significato, una mail, un sorriso, un’attenzione.
Sono una indipendente, vado avanti da sola a incastri, amo pero’ le persone, e quando incontro sulla mia strada un’anima affine la so riconoscere e cerco di coltivarla.
Tanti volti popolano la mia vita, qualcuno tira dritto, qualcuno si ferma, con qualcuno poi si beve un caffè, e ci si scopre a parlare.
Qualcuno c’è da tanto, qualcuno da poco, qualcuno se n’è andato ma poi e’ tornato in un altro momento, doveva andare così.
Il percorso e’ naturale, solitamente, ci si trova, ci si scopre, quello che viene e’ di conseguenza.
Poi arrivano i periodi duri, quelli più difficili, qualche aspettativa in più, tradita. Si va avanti e si prova a far finta di niente, a trovare delle giustificazioni, ma non regge, la coperta e’ corta.
Potrei trarre semplicemente le mie conclusioni, andare avanti, tirare le fila e non investire più, ma non ci riesco.
Fino a che non parlo, non chiarisco, non chiedo, non mi spiego, il mio pensiero e’ fisso, non mi do pace.
Se le delusioni sono due, o forse addirittura tre, e’ difficile non farsi due domande.
E macino pensieri uno dietro l’altro, che peró sono grigi….

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Pensieri che non scorrono

  1. alessandra ha detto:

    … “qualche aspettativa in più, tradita” … “Fino a che non parlo, non chiarisco, non chiedo, non mi spiego, il mio pensiero e’ fisso, non mi do pace”.
    Ahimè conosco la prima sensazione molto da vicino e come te non riesco a stare “in sospeso” … non ci so stare, è una posizione in cui sto stretta, mi dimeno goffamente e finisco anche per fare peggio pur di risolvere, trovare un accordo, dovesse anche essere definitivo in negativo.
    … ma ad un certo punto mi ritrovo a fare un passo indietro, poi un altro ed un altro ancora. Anche se non vuol dire che mi sia liberata di quella scomoda sensazione.

    … scusa se mi sono un po’ appropriata dei tuoi pensieri … è che hanno risvegliato sensazioni note non ancora – evidentemente – sopite !

  2. Trilly ha detto:

    si hai ragione. a volte investiamo sugli altri perchè sembrano essere affini a noi. e allora ci buttiamo con slancio. io posso solo dirti che si attraversano fasi. io sono incerta su tutto ultimamente, se arrivano inviti, sms, mail mi riempiono di gioia, divento come una bambina che scarta un gioco inatteso, ma non riesco a dare quel che sono nel senso che mi sono sentita molto ferita e ho paura di sbilanciarmi ancora per poi trovarmi comunque sola. non so se mi sono spiegata.

    • valewanda ha detto:

      Ti sei spiegata Trilly, invece io continuo spontaneamente a condividere in Totò quella che sono. Le ferite mi fanno crescere, pur nella sofferenza…

  3. claramarina ha detto:

    anche io sono come te e investo tanto nelle persone e nelle amicizie. di me dicono che tengo i contatti con tutti (da tempi pre-facebook). sulla mia strada un paio di casi irrisolti che mi fanno soffrire. ma invece io non indago più. ho cercato di capire e adesso ho smesso, do’ molto, ricevo poco e mi va bene così. ma non è questa la soluzione, la strada giusta è certamente la tua. anche se si fa fatica e la delusione è cocente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...