Il mistero di Pina Topolina


Ed e’ così che ci arriva per posta il dvd di Pina Topolina.
Lo tiro fuori dalla busta, lo appoggio sul tavolo e vado in cucina ad accendere il forno.
Torno di la’, cerco il dvd per inaugurarlo, non lo trovo.
Sparito.
“Mattia, dov’è Pina Topolina?”
“Eccheneso?”
“Ricky, dov’è Pina Topolina?”
“Non l’ho vista”.
“Tommy, l’hai presa tu Pina topolina?”
“No, non ce l’ho”.
Eppure io l’avevo messa sul tavolo del soggiorno. Passo oltre, e me ne dimentico per qualche giorno.
“Mamma, quest’anno possiamo andare in campeggio in vacanza?”.
Domanda strana di Mattia, temporeggio e cerco di spiegargli che vorrei evitare una causa di separazione con suo padre, che non ama questo tipo di sistemazione.
“Va bene mamma, allora piantiamo della verdura in balcone?”.
L’associazione e’ abbastanza curiosa, ma qui riesco a essere brillante, perché ho con me un bellissimo libro sull’orto in balcone.
“Mamma, posso studiare per fare il pompiere”.
Questa volta non rispondo e rimango pensierosa.
“Mamma, piantiamo un albero in soggiorno?”.
“Mamma, facciamo una caccia al tesoro sulle scale?”.
“Mamma, dipingiamo sui muri e sul tetto?”.
“Mamma, costruiamo un’altalena in cucina?”.
Va be’, la fantasia di Mattia sara’ anche prodigiosa, ma qui c’è qualcosa che non torna. Mi decido.
“Mattia, che dici per la miseria?”.
“Niente mamma, io non dico niente, e’ Pina topolina che fa queste cose!”.
Vabbe’, allora ‘sto dvd era meglio non trovarlo…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il mistero di Pina Topolina

  1. Mamma Imperfetta ha detto:

    E meno male che hanno trovato “Pina Topolina”… 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...