Genova per noi…

C’è un papà che due volte all’anno va in Cina, e questa settimana è una di quelle.

C’è una mamma che era stufa di rintanarsi in casa per paura di buttarsi nel mondo con tre figli scatenati, e voleva organizzare un week end speciale.

C’è un’amica che accetta l’invito con entusiasmo, perché ama i bambini, e li rapisce sussurrando storie e urlando a squarciagola canzoni divertenti.

C’è un agriturismo mozzafiato, anche sotto una pioggia scrosciante, anche se la macchina rischia di sbandare tra tornanti e salite ripide, anche se è tardi e fuori fa freddo.

Ci sono tre bambini con gli occhi grandi, che ti guardano rapiti, chiedono una carezza, un bacio, un abbraccio e poi si mettono a saltare.

C’è un mondo di divertimenti, di colori, giochi, risate, bolle di sapone, specchi, mattoni, grotte, animali, magie ininterrotte, uno spettacolo…

Ci sono scorci, vicoli, nuvole, scale, grigio, blu, rosa, cielo, sale, vento. 

C’è una casa che sale fino al cielo, aperta agli amici, alle risate, ai giochi, ai pensieri: una donna mora dagli occhi che sorridono, un uomo divertente con una collana colorata, un bambino dal sorriso dolce, un altro dallo sguardo profondo, una bambina furba dall’aria tenera, un’altra che si perde dietro ai suoi pensieri. 

 

E poi c’è una città, quella città.

Paolo Conte diceva: “Con quella faccia un po’ così,  quell’espressione un po’ così, che abbiamo noi che abbiamo visto Genova, che ben sicuri mai non siamo, che quel posto dove andiamo, non c’inghiotte e non torniamo più.”

Sulle note di questa canzone ci sono io, che disfo le borse, rimbocco le tre coperte, preparo le tazze della colazione e mi tuffo nel mare. 

Dedicato a Laura, e ovviamente, a Maddalena & Co.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

16 risposte a Genova per noi…

  1. Se ha detto:

    Oh ma che bello! anche per me Genova è così.
    che nostalgia mi hai fatto venire…

  2. svevascrive ha detto:

    Anche io adoro Genova. Che bel racconto!

  3. Lanterna ha detto:

    Io sono stata a Genova lo scorso weekend, in un castello da fiaba da cui si vede tutto il porto. Ogni volta che ci vado, mi chiedo come faccio a vivere in pianura padana…

  4. Farmaciaserrage ha detto:

    Grazie del post, della visita , delle ore trascorse e dei sorrisi, dello splendido pensiero.Un abbraccio da tutti a presto Maddalena e la tribu’

  5. Silvietta ha detto:

    Vale, te lo dico ogni volta e lo so che penserai che è piaggeria o chissà cos’altro, ma tu hai un dono davvero speciale, nelle parole, nelle foto, nelle frasi per sottolineare la poesia che c’è nelle cose, nelle persone, nei colori, nelle situazioni, nelle stagioni, nelle canzoni e.. si, anche nelle città. grazie di avermi restituito questo bellissimo ritratto di Genova, mi farà tanta compagnia! baci silvietta

  6. M di MS ha detto:

    Ce l’hai fatta ad andare sul terrazzo, eh?

  7. polly ha detto:

    ma quanto è bello avere degli amici?????

  8. anna ha detto:

    genova e’ la mia citta’, le tue parole mi han messo una nostalgia…
    mi dai i riferimenti dell’agriturismo? grazie!

  9. valewanda ha detto:

    anna, agriturismo “La Costa”, a Mignanego!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...