vivere in Sardegna

Vivere in Sardegna significa ritrovare quest’immagine, fissa, immutabile, esattamente scolpita nella mia testa da trentadue anni, sempre la stessa, e non stancarsi mai di guardare quel tramonto.

Vivere in Sardegna è anche alzarsi presto, e bersi un caffè con un cornetto caldo davanti al mare calmo, quando Alghero sta ancora dormendo, oziosa e stanca.

Vivere in Sardegna è decidere che basta, c’è troppa gente a guastare la poesia: poter prendere la macchina per andare a trovare un’amica a Bosa, arroccata tra un castello nascosto e un fiume silenzioso, ancora lontana dalle risate di un’Alghero a volte troppo rumorosa dai turisti e dai negozi.

Vivere in Sardegna è dondolarsi con la macchina fino a Sassari, e lavorare in un ufficio senza tempo, in cui le stesse pratiche sembrano piu’ belle e piu’ interessanti, perché alle tre si passeggia in una piazza immensa e deserta, immobile, lontana anni luce dalla moda di Milano.

Vivere in Sardegna è vedere il rosa acceso dei fiori, e il verde degli ulivi, grandi e forti, che sanno di pane e olio nella campagna assolata, di pomodori rossi e fave saporite, campi sterminati e distese gialle avide di pioggia, ferme nel tempo.

Vivere in Sardegna è decidere di non andare al mare, e prendere la macchina verso la terra che era di De Andrè, pochi chilometri fuori dalle spiagge ma in realtà fuori da tutto, riconciliandosi con la terra e l’autenticità perduta.

Vivere in Sardegna è vedere quel mare trasparente e pensare a Mattia, e avere paura di sbagliare, ogni giorno, nelle scelte, nelle parole, nelle decisioni che sembrano farlo così soffrire a volte, o ridere, senza un perché.

E andare avanti…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

11 risposte a vivere in Sardegna

  1. paola ha detto:

    eh … vivere in Sardegna sarebbe bellissimo. Io ho un cugino che vive a Cagliari ed è molto contento, non solo per il clima, ovviamente. Purtroppo non ci sono solo lati positivi, ma la qualità della vita è sicuramente buona!

    Non preoccuparti per Mattia, è troppo felice. E lo sarà anche quando sarà a casa.

    Un abbraccio, Paola

  2. desian ha detto:

    non so se sia vivere in Sardegna (che senz’altro aiuta ed è meglio che vivere a Milano, o Firenze, o Roma) che rende tutto “meglio”… a volte potremmo essere noi se riuscissimo a prenderci dentro quei ritmi così diversi e portarli sempre dentro di noi. Portarli ai nostri figli, alle persone care, al tran tran di ogni giorno. Buona Sardegna, intanto, Valentina!de

  3. Micol ha detto:

    Sai che questo post, che mi è stato consigliato da claramarina, ha smosso angoli di una me stessa stanca delle grandi città caotiche!!!!
    Bellissimo post, vado da vent’anni in Sardegna, credo di averla visitata quasi tutta (mi manca però Alghero) e in queste tue parole c’è tutto di quest’isola profumata di mirto, di polvere e salsedine…
    Bello davvero…viverci per un pò (sarà che ho un padre che si è trasferito da dieci anni)!

  4. acidrave ha detto:

    non ci ero mai stato, ma quest’anno ho colmato la lacuna e mi ha riempito il cuore. Alghero, Sassari, Stintino, quello che mi ha colpito di più è stato il clima, che non è solo quello atmosferico, ma umano. IL paesaggio infinito in cui è la terra e il mare che ancora prevalgono e non le costruzioni umane.

    come è la sardegna d’inverno? c’è lavoro nell’ambito gastronomico tutto l’anno, o solo d’estate?

    TKS,

    paolo

  5. Fabio ha detto:

    Ragazzi, non per smontarvi, ma in sardegna non c è solo mare, bei paesaggi e un bel clima…c è tanta ma tanta miseria e disoccupazione, sapete quanti amici son partiti fuori per avere una vita dignitosa?Tanti ma tanti, e anch io dopo una piccola esperienza fuori sto seriamente rivalutando l idea.
    Quindi se volete venire assicuratevi bene ma bene di trovare lavoro.
    Io e da 30 anni che ci provo, AUGURONI A TUTTI!
    Al limite provate in Corsica, foreste incontaminate(i piromani li sembrano di meno,mha), il mare è lo stesso ma le condizioni di lavoro son decisamente migliori, per lo meno un magazziniere(per dirne una) prende 1300 al mese e non 500 come qua.
    Se volete un consiglio, vivetevela in vacanza…

  6. Giorgia ha detto:

    Mio dio ho letto solo ora questo tuo post e mi ha regalato profumi, colori, emozioni… io sono figlia di sardi e vivo la sardegna solo in estate, tranne un anno quando ci siamo trasferiti li e frequentavo la seconda elementare. La vita è più legata ai ritmi naturali e il cibo è sano e persino più buono, la gente forte e onesta, l’affetto ed i bei gesti più comuni.
    La sardegna è tutto quello che hai detto e molto di più, io ne sono innamorata e ho trasferito questo mio amore a mio marito. Vorremmo tanto trasferirci anche noi (dal profondo e lontano nord-est) ma come dice Fabio, qui sopra, il lavoro è il punto dolente… quindi rimando il trasferimento alla pensione …. per il momento. Forse, se volessimo, potremmo incontrarci quest’estate…. noi abitiamo per un mesetto circa vicino ad Arbatax nella casa che era dei miei nonni, vicino alle spiaggie solitarie, vicino ai parchi naturali.

    • valewanda ha detto:

      Ciao Giorgia, era un post scritto dopo che per una settimana mi era stato concesso di lavorare da Sassari, avendo io la casa di vacanza ad Alghero. Purtroppo non visiamo lì, ma a Milano, lontana anni luce da quelle trasparenze e dalle emozioni. Appena posso però una scappata la faccio. Purtroppo Alghero ad agosto è difficilmente praticabile per la gente, l’anno scorso abbiamo optato per Orosei, bellissima ugualmente ma con poca gente. Non so quest’anno che faremo, in caso ti faccio un fischio, ma credo che opteremo per una vacanza con amici in Sicilia! Ciao, Valentina

  7. marco ha detto:

    ragazzi ciao sono marco di brescia e debbo andare a fare un concorso a carbonia se lo vinco,cosa che mi auguro vado a vivere con moglie e bimba in sardegna…….non vedo l ora

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...