la neve

 

Anche se fa freddo e le mani mi si congelano;

anche se Milano è bloccata e non ci si muove più;

anche se un cappello non basta mai per riparare le orecchie;

anche se facendo due passi mi si congelano i piedi;

anche se la mia borsa di stoffa a tracolla si bagna e s’inzuppa;

anche se gli asili sono chiusi;

anche se la macchina non parte perché è sommersa da una montagna bianca;

anche se i bambini ogni due per tre scivolano e piangono perché sono bagnati;

anche se i programmi vanno a pallino perché fare due metri in bici non è consigliabile;

anche se devo fare duemila commissioni che sicuramente rimanderò;

anche se uscire a buttare la spazzatura sul balcone diventa un’impresa;

anche se si rischia l’incidente perché le gomme slittano;

anche se la coperta la notte non basta mai;

anche se le mie scarpe non sono mai abbastanza pesanti.

 

Mi guardo intorno e riesco a rimanere comunque incantata dal manto bianco che avvolge la città in silenzio.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Primo piano. Contrassegna il permalink.

9 risposte a la neve

  1. Ettore ha detto:

    Vale, tutti in ufficio mi odiano perché sono giorni che dico che a Natale la neve sarebbe il minimo, e ora che è arrivata è come se fosse colpa mia…
    Ma poi, scusa, viviamo a Milano, mica in Campania, e se non nevica a dicembre quando dovrebbe nevicare? Come se poi il traffico, la viabilità, i mezzi pubblici e l’umore della gente impazzissero, qui a Milano, solo quando nevica…
    Guardare la città innevata, i fiocchi che cadono copiosi dal cielo, ascoltare il silenzio ovattato per la strada… per me è uno spettacolo meraviglioso. E’ come tornare bambini.
    Tutti sono sccappati dall’ufficio a metà pomeriggio, come se fosse stato annunciato uno tsunami. Io sono uscito alla solita ora, con il buio, il mio cappello di lana… e ho assaporato il momento.
    Certo, poi me la sono fatta a piedi da Bisceglie a casa (e sono un paio di km), nella neve fino ai malleoli perché qui in periferia i marciapiedi li spalerà… la pioggia quando arriverà… ma vuoi mettere il piacere?
    Ettore

  2. vania ha detto:

    è vero! la neve rende tutto più difficile… però il paesaggio è proprio una meraviglia!!buon natale!!vania

  3. WOnderland ha detto:

    *_* adoro la neve in città.

  4. Lanterna ha detto:

    Di solito la neve scatena i miei più reconditi istinti omicidi. Quest’anno no, perché ha nevicato guardacaso in giorni in cui non mi dovevo spostare o l’avevo già fatto.
    L’acidità potrebbe tornare se le strade fossero bloccate quando andremo al mare: lì sì che potrei davvero arrabbiarmi (invano, perché non è che ci si possa fare molto…)

  5. lorenza ha detto:

    questa mattina dovevo andare a roma, e sono rimasta bloccata a casa: avrei dovuto essere molto dispiaciuta, eppure questa neve era una tale bellezza, e i bimbi così contenti…

  6. giulia ha detto:

    vedi che sai scrivere anche in prima persona….dai su coraggio

  7. mamma al quadrato ha detto:

    L’ideale in questi giorni sarebbe godersi il calduccio di casa propria e uscire solo così per fare due passi…non poteva nevicare il 25 o il 26? Ma va bene così…concordo con te, la neve ha sempre un suo fascino!

  8. acasadiclara ha detto:

    anche a me piace la neve in città. però capisco che per chi si deve spostare è un dramma. anche i miei colleghi sono schizzzati via alle tre, le nord non garantivano i treni dal tardo pomeriggio in poi e c’è gente che ci ha messo cinque ore ad andare a casa.però mi piace. mi piace il parco con la neve. gli alberi. i bambini che giocano. i tetti bianhi. e il natale con la neve.insomma altrimeni dov’è la poesia in questa cavolo di città?????ciao buon natale!!!! e alla prossima nevicata!

  9. The White ha detto:

    Di colore è la neve a Milano?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...