quando l'autunno…

 

Quando piomba il freddo più vero e pensi ancora all’estate.

Quando passi il week end chiusa in casa a fare puzzle e a sentire "Il torero camomillo".

Quando un figlio ti sta appollaiato per 48 ore con la febbre alta.

Quando un altro figlio si sveglia piangendo e grida che ci sono i mostri sul cuscino.

Quando il terzo figlio piange e si dimena per il mal di pancia.

Quando lunedì pomeriggio vai dalla pediatra.

Quando martedì pomeriggio vai dalla pediatra.

Quando sai che anche giovedì pomeriggio andrai dalla pediatra.

Quando esci dall’ufficio con i minuti contati e stai ferma un’ora sul ponte della Ghisolfa per un’incidente.

Quando l’unico figlio senza febbre inizia a scottare come una stufa all’improvviso.

Quando nonna A ti dice "prendilo in braccio, dai".

Quando nonna I un minuto dopo dice "Ma no, non è il caso".

Quando il figlio più grande vuole che giochi solo con lui.

Quando il gemello più grande vuole che prendi solo lui in braccio.

Quando il gemello più piccolo vuole che solo tu lo accarezzi.

Quando hai iniziato l’inserimento al nido da una settimana e per una settimana l’hai già interrotto.

Quando hai iniziato la piscina con il figlio più grande da due settimane e da due l’hai già interrotta.

Quando pensi che avresti dovuto essere ad Alghero a goderti un week end lungo con tuo marito e invece navighi in mezzo ai bacilli.

Quando inizi a vedere molto vicino il tuo trentaseiesimo compleanno e non osi pensare a come potrai festeggiarlo.

Quando rivedi tutte queste cose e pensi che l’Autunno se ne poteva stare a casa propria!

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Argomenti vari e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

23 risposte a quando l'autunno…

  1. M di MS ha detto:

    Mannaggia! Vorrei dirti qualcosa di intelligente, ma – visto il periodo anche per noi – mi esce solo un “merde”!

  2. mamma al quadrato ha detto:

    autunno del cavolo! Un abbraccio Vale, passerà in fretta, tieni duro!

  3. Mamma in 3D ha detto:

    A me una volta piaceva tanto l’autunno… infatti il nostro anniversario di matrimonio cade proprio sabato prossimo. Inutile dire che, da quando ci sono i bambini, qualsiasi festeggiamento è ad altissimo rischio!Tanti auguri a tutti 🙂

  4. Torta ha detto:

    Mi posso consolare perché ne ho solo uno, anche se si ammala a settimane alterne…

  5. worldwidemom ha detto:

    Vale…Valeeeee….Valeeeeee……Mi hai sentito? Ti sto chiamando dall’altra parte del mondo! Devo urlare per farmi sentire. E dirti che non so per quale motivo anche a stare in un posto dove effettivamente l’autunno non c’è e dove si gira ancora in maglietta e calzoncini..non serve a un fico secco.Entrambi i bambini sono ammalati, raffreddati, febbrati a tratti. La casa ormai ha perennemente l’odore di olio balsamico, vics and company, che in cucina è sempre in bella vista il VASSOIO delle medicine e delle vitamine perchè tanto è inutile metterlo a posto…insomma massima solidarietà e un abbraccione a te!!!wwm

  6. itmom ha detto:

    cosa dire in queste situazioni? se ti dico che le conosco bene non ti consola molto, allora ti faccio un grandissimo in bocca al lupo! e concordo, l’autunno poteva starsene a casa propria.

  7. renata ha detto:

    Sto cercando le parole giuste…… ecco: quando hai raggiunto il fondo puoi solo risalire!
    Vedrai che andrà tutto meglio da oggi

    Un abbraccio!

  8. mammainbluejeans ha detto:

    della serie “mal comune mezzo gudio” hai tutta la mia solidarietà

  9. il fatalista ha detto:

    Hai solo 36 anni e non osi pensare a come festeggiarli?Sei nel fior fiore dell’età sia essa femminile o maschile perchè a 36 anni hai tutte le porte spalancate, magari non riesci a vederle tutte ma comunque sia non devi lasciare che la malinconia o tristezza ti pianga addosso, non sono berlusconiano ma solo un fatalista siberiano che vuole dirti sorridi e cerca di non perdere nessuna occasione di vita sia affettiva personale e lavorativa. Non vedi occasioni? Cercale vogliono solo essere scovate, il caldo e il freddo bene e male ecc. ecc. sono solo nostri status d’animo.

  10. Chiara ha detto:

    Ecco perché stiamo facendo la posta a un caseificio nelle Cinque Terre. Piuttosto mi prendo un part-time ridottissimo in università e faccio la pendolare, se non mi danno il trasferimento a Genova!

  11. Silvietta ha detto:

    coraggio Vale. di più non so dirti,c he anche qui le energie scarseggiano. posso solo dirti che penso (spero) che l’autunno sia faticoso solo perché è il momento di “lavorare” su tutti i “vorrei … ma posso”che farò fiorire in primavera!un abbraccio e tanto miele per tutti, s.

  12. il fatalista per chiara, scusa Valentina se uso il tuo spazio, grazie ha detto:

    Chiara fai bene a cercare d’aprire la finestra perchè di solito la porta è vicina, buona fortuna!

  13. Ettore ha detto:

    Mi vien solo da chiederti…
    quindi anche tu, l’altro giorno, eri in coda ai piedi del ponte della Ghisolfa? Ma che diavolo era successo???? :-)))
    Ettore

  14. fgem ha detto:

    è la migliore occasione per dimostrare la santa pazienza di cui è capace una mamma

  15. mammolina ha detto:

    la siepe tornerà a fiorire a primavera…
    e rosso di sera…
    ti lascio questi luoghi comuni che non consolano, ma fanno sorridere…in questo uggioso giorno d’autunno.
    mammolina

  16. Giomamma ha detto:

    Ciao Vale, se ti può consolare completerei il lungo elenco con la mia serata di ieri:

    Quando è da tutto il giorno che ti dici “questa sera max alle 18:30 vado a casa” e alle 19:00 sei ancora in riunione a parlare di cavolate!!

    Quando finalmente arrivi a casa alle 19:30 e non hai neanche il tempo di levarti le scarpe perchè la babysitter deve scappare..

    Quando, devi ancora preparare la pappa e le belve di 3 anni e 20 mesi si “appendono” una al collo e l’altra alle gambe e non riesci neanche a fare un passo..

    Quando speri che tuo marito arrivi presto in tuo soccorso e alle 20:00 arriva la sua telefonata che deve ancora uscire dall’ufficio!

    Quando, finalmente a tavola, riesci a sederti per 3 min 3 ed in quei 3 minuti devi ingurgiatare quello che hai preparato senza neanche vedere cosa hai sul piatto perchè una vuole l’acqua, l’altra non vuole più la pappa e butta il piatto per terra, mentre pulisci, la grande si fa male alla lingua perchè si è messa a saltare mentre mangia e le urla si sentono fino a fuori..

    Sorvolo il momento del cambio pannolino per decenza..

    Quando ti sei alzata 850 VOLTE durante la notte perchè la piccola non riesce a dormire perchè ha prurito alla testa e t’incazzi perchè con 1800 euro al mese che spendi per le babysitter ( ne ho 2!!) è da lunedì che non le fanno il bagno!!!!

    Quando finalmente, placati i bollenti spiriti, vai sotto il piumone sperando di dormire, ti accorgi che ormai non hai più sonno e senti gli uccellini che cantano.. E quel canto ti riporta inesorabilmente alla primavera… Ma devono cantare anche in autunno sti benedetti uccellini??!!!

  17. Romì ha detto:

    coraggio
    coraggio
    ancora coraggio
    da parte di mamma di gemelli espatriata precaria

  18. bstevens ha detto:

    ma.. ma.. il commento che postai qualche giorno fa?!! daimon!

  19. bstevens ha detto:

    vale, scrivo anche qui: AUGUUUUURIIIIIII!!!!!

  20. piattinicinesi ha detto:

    aaaaaaaaaaaaaghsì, se ne poteva stare a casa propriaaltro che dea kalì

  21. mammainbluejeans ha detto:

    per tirarti su il morale ti ho assegnato un premio! passa dal mio blog!

  22. valewanda ha detto:

    @tutti: grazie per la solidarietà, continuo ad averne un gran bisogno..
    @ilfatalista: guarda, saprei come festeggiare il compleanno, peccato che non sempre sia facile fare ciò che si vuole, con tre bambini… sai com’è…
    @mammainblujeans: grazie del premio, un abbraccio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...