a volte ritornano…

Pantaloni marroni, maglioncino viola, collana viola in pendant, ecco che Valewanda si fa strada nel palazzone grigio del suo nuovo ufficio, dopo ben 21 mesi di assenza, "giustificata".

 

"Valewanda, bentornata!"

"Grazie!"

"Ma sei uguale a prima!"

"In che senso?"

"Bè, due gemelli, due anni a casa, sai com’è…"

"…"

"Invece stai benissimo! Buon lavoro allora!"

"Grazie!"

 

"Ciao, tu devi essere Valewanda"

"Sì, piacere"

"Benvenuta. Abbiamo sentito parlare di te"

"Ah sì?"

"Bè sì, due gemelli, un altro figlio. Comunque ti trovo bene"

"Grazie"

"Non ti conoscevo prima, ma pensavo di avere di fronte un’altra persona…"

"Ah"

"Comunque buon lavoro!"

"Grazie, ciao!"

 

"Ciao, sei Valewanda?"

"Sì, sono io. Sono tornata dopo quasi due anni"

"Eh sì, mi hanno detto…"

"Ah sì?"

"Sì, non sei quella dei gemelli più un altro bambino piccolo?"

"Sì…"

"Però non hai l’aria così stanca"

"No… sto bene, grazie"

"Allora a dopo, piacere!"

"A dopo, grazie".

 

"Valewanda, cara!"

"Ciao, che bello rivederti!"

"Ma sei bellissima!!!"

"Grazie, troppo carina"

"No, davvero, e tu avresti partorito due gemelli? Ma dove?"

"Sai, ad allattarli si dimagrisce!"

"Vedo, vedo, che bello che sei tornata!"

"Grazie!"

"Dopo ci facciamo un caffè?"

"Certo, ciao!"

 

Driiin Driiin Driiin

"Pronto?"

"Buon giorno, parlo con la Dott.ssa Valewanda?"

"Sì, sono io"

"Salve, scusi se la distrurbo, io chiamo per la pratica X"

"Sì, un attimo che vedo".

"Certo, so che è tornata da poco"

"Eh sì, devo prendere ancora confidenza con questi nuovi applicativi".

"Non si preoccupi, la capisco"

"Ah sì?"

"Sì, lei non ha tre figli, di cui due gemelli?"

"Sì ma…"

"Mi hanno raccontato, ma io la batto, ora ho partorito il quarto!"

"Ah, complimenti!"

"Allora ci risentiamo, piacere!"

"A lei, buongiorno".

 

Dopo una mattinata di incontri, conoscenze, telefonate, nuovi contatti, Valewanda inizia a chiedersi quali fossero le voci incontrollate girate in questi due anni sul suo conto. Potrebbero essere rivelazioni decisamente compromettenti, meglio non indagare.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Argomenti vari e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

22 risposte a a volte ritornano…

  1. EricaML ha detto:

    Buon ritorno al lavoro e tanti in bocca al lupo Valewanda!!

  2. Trasparelena ha detto:

    decisamente non hai avuto una brutta accoglienza, sono contenta per te!Secondo me ti ammirano tutti, da come scrivi 🙂

  3. luviluvi ha detto:

    Ah che bello!E i bimbi dove sono? A casa con la tata o vanno al nido?

  4. M di MS ha detto:

    Carissima, in bocca al lupo per ilt uo nuovo inizio! Quando torni a casa il pomeriggo come ti senti? Ce la fai a fare tutto?

  5. lorenza ha detto:

    mamma aliena in avvicinamento ad ufficio…. mamma aliena in avvicinamento ad ufficio… 🙂 è che la gente che non ha figli pensa che quando hai tre figli, allora devi essere per forza sformata, col capello sporco e le occhiaie fino alle ginocchia, l’aria di una sull’orlo di una crisi di nervi, e come unica mission nella vita preparare la cena per i pupi. Buon rientro!!

  6. my ha detto:

    sempre un po’ il “festival dell’ovvio” in queste cose….
    pero’ mi sembra te la sia cavata benissimo 😀

  7. Silvietta ha detto:

    che brava, che belle descrizioni! …e che tempra e che buon carattere! ma soprattutto, buon rientro e buon lavoro!a presto, S. F.

  8. bstevens ha detto:

    e chi se ne infischia, dei commenti ‘dietro’ la schiena! ora ci sei e combatti. tsè!

  9. mammaalquadrato ha detto:

    Che forza! Ti capisco. Fai conto che i primi mesi dopo la nascita dei miei le colleghe che mi chiamavano erano tutte stupite che non fossi sull’orlo di una crisi di nervi…ci mancava poco che fossero anche un po’ deluse…
    Adesso i commenti si limitano all’aspetto fisico.
    Brava Valentina. Sempre la nmero 1!

  10. valewanda ha detto:

    @Erika: crepi, crepi!!!
    @Trasparelena: in effetti per ora è andato tutto bene, incrociamo le dita perché in passato le apparenze erano mooolto, mooolto ingannevoli…
    @luviluvi: I piccoli sono a casa con mia mamma, e dalla settimana prossima con la ns affezionata baby sitter. Da settembre, nido!
    @M di Ms: Guarda, mi barcameno. Conta che arrivo alle tre e mezza, prendo Mattia e andiamo tutti al parco con anche i gemelli e mia mamma. La casa è un po’ un delirio, ma conto sul ritorno della tata per sistemare tutto. A proposito, ha anticipato, torna sabato invece del 17!
    @Lorenza: è proprio vero, anche se i primi mesi dei gemelli non è che ci andassi molto lontano… ero in pigiama a dir poco sciattissima…
    @my: grazie My, per ora è andata bene!
    @Silvietta: Grazie mille, un abbraccio sincero…
    @bstevens: faccio del mio meglio!
    @mamma al quadrato: grazie, tu mi fai sempre dei super complimentoni!

  11. Beta ha detto:

    … e allora ben rientrata ed in bocca al lupo … (ma sembra che te lo sei mangiato tu, perciò tutto ok!). Ciao, Beta

  12. MAQ ha detto:

    andando a fare i biglietti del treno per Milano (ssiii: ieri eravamo tutti a Milano, di famiglia: che splendore di città!) l’impiegata mi fa “quattro figlie: ma dove le ha fatte?” “…ehm …a casa mia” “ma no, volevo dire che non si vede!”avere tot figli e non essere completamente sformate nell’immaginario collettivo è evidentemente un prodigio…un abbraccio!

  13. Mr.Loto ha detto:

    Ma sei tu Valewanda? Proprio quella Valewanda che ha un blog ed ha avuto due gemelli oltre ad un altro bimbo piccolo???
    Ah ah ah….spassosissimo il tuo post, a chiara dimostrazione di quanto, così spesso, apriamo bocca solo per dargli fiato!!
    🙂

  14. chiara ha detto:

    Ciao vale,come dire, ti hanno avvisata !!Come u gruppo indigeno, ti mostrno i denti per farti capire gerarchia e forza!

  15. fgem ha detto:

    certo che un quarto figlio anzichè perdere il tuo tempo in ufficio tra questi colleghi così scontati….parlane con tuo marito…

  16. vebroske ha detto:

    Oooooh!!!! Finalmente sei rientrata a lavorare! Era l’ora!!!invece di stare a casa “senza fare niente”!BRAVA! ;P

  17. Mamma Imperfetta ha detto:

    Il “sei più magra di prima” è uno straclassico.Che ci vuoi fare…dura la vita delle magre ahahhaha!Buona Pasqua cara.Silvia

  18. valewanda ha detto:

    @beta: bè, proprio mangiato no…
    @MAQ: mannaggia, la prossima volta ci incrociamo per un caffè…
    @Mr.Loto: è che spesso si crede che una con tre figli debba essere più o meno sepolta… certo, i primi tre mesi sì, ma poi uno si rialza…
    @Chiara: già, ma ci sono abituata, credimi!
    @vebroske: ebbene sì, sono tornata!
    @Silvia: guarda che io non sono mica come te… le ho viste le tue foto, sono ben lontata… e non sono più magra di prima!

  19. wwmom ha detto:

    è che sei un mito e sei anche superfiga!!io te lo dico sempre ma tu non mi credi….in bocca al lupo per il lavoro di tutto cuore.un abbraccio

  20. valewanda ha detto:

    @wwm: sì, buonanotte…. grazie! 🙂

  21. valewanda ha detto:

    Grazie Elena, troppo buona…

  22. lisa2007 ha detto:

    sei una grande!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...