Tata N colpisce ancora

 

"Allora Tata N, va bene se parti questo mese?"

"Sì sì, va bene, così faccio tutto"

"Hai capito perché è meglio adesso e non maggio?"

"Sì, perché tu riprendi a lavorare, così io sto con i gemellini"

"Infatti, io riprendo il primo aprile"

"Sì sì, capito, capito"

"Tu parti il 3 marzo, in modo che il primo aprile sei qui"

"Certo, certo, io faccio tutto in questo mese".

"Mi raccomando, perché io se no non so come fare"

"Lo so lo so, nonna Angie abita lontano"

"Infatti, può venire al pomeriggio, ma non alle otto di mattina"

"Sì, certo, giusto"

"Bene, allora andata 3 marzo, ritorno, 1 o 2 aprile"

"Va bene, va bene"

"Poi per i biglietti fammi sapere, vediamo come fare"

"No, io ho un’agenzia buona, tutto a posto"

"Quando vai?"

"Già fatto, oggi ritiro, tutto a posto"

"Ma allora li hai già presi?"

"Sì, sì, tutto a posto"

"Bene! Allora quando parti?"

"Il 3, martedì"

"Perfetto! E quando torni?"

"Il 17 aprile"

"…"

 

Ci sono giornate in cui Valewanda, tra pappe, pannolini, pianti, marachelle, altalene, biscotti plasmon, brodi, pastine, giocattoli, girelli, seggioloni, cacche, pipì, formaggini, bavaglini e calze antiscivolo, vorrebbe decisamente lanciare un grido e poi sparire nel nulla, almeno per qualche minuto…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Argomenti vari e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

16 risposte a Tata N colpisce ancora

  1. vania ha detto:

    ah ah ah!!solo per qualche minuto???Io sparirei ore… macchè ore, giorni!!!eh vabbè dai stringiamo i denti, chiudiamo un occhio (anche due) e avanti tuttaaaaaaa!!!!!!!!

  2. my ha detto:

    ti avevo detto di andare a riposare e non di rimuginarci ancora su!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    😀

    un bacione immenso

  3. emily ha detto:

    evvivaaaaaaa fnalmente posso commentare.
    è un po’ di giorni che nn mi compare la parola da dgt e nn so come commentare nel tuo e nel blog di M di MS.
    volevo dirti che immagino il tuo sconforto…è capitato tante volte anche a me, ti dicono si si ma nn hanno capito nulla.
    che fai fino al 17?

  4. Rossana ha detto:

    OHCAPPERO!
    E come fai quindi?
    (dimmi la verità: cosa hai detto quando l’hai sentita dire 17 aprile?)

    Rossana

  5. valewanda ha detto:

    @vania: è vero, forse qualche giorno sarebbe meglio… stasera non connetto dalla stanchezza;
    @my: è vero, ma il venerdì è òa mia serata e voglio girare un po’ sul web, come rilassamento…
    @emily: sapevo che c’erano dei disservizi, per fortuna si sono risolti;
    @Ros: L’ho ribaltata, gliene ho dette quattro, poi ho visto che stava per piagnere e ci siamo abbracciate. Noi le vogliamo bene, si è affezionata a noi, mi ha detto, che quando è là anticiperà il volo… sperèm!

  6. wwmom ha detto:

    e ma questa però proprio non ce la fa!!!!scusa eh????mi dici che cosa le hai detto poi? altro ce urlo io ogni tanto avrei voglia di lanciare tutti gli oggetti che mi capitano tra le mani e sì… sparire nel nulla,nel silenzio….

  7. vebroske ha detto:

    Ti capisco… Siamo sempre sul filo del rasoio, basta un “piccolo” dettaglio e tutto va a rotoli!!! M’a dico io, la vecchia famiglia allargata? Che fine ha fatto?Veronica

  8. bstevens ha detto:

    ma no…. non ci posso credere. e tu cosa le hai detto??? avrei sparato per molto meno! ((dico cosi ma poi mi sa che avrei avuto tenerezza, che loro vanno cosi raramente al Paese..))

  9. lisa2007 ha detto:

    veramente veramente senza parole.
    non so cosa dire.
    roba da tirar testate contro i muri…

  10. M di MS ha detto:

    Quella che poi quando è là “prova” a tornare prima è l’ultima delle palle, dopo il cellulare che suona sempre in corridoio…scusa se sono acida, ma le tate fanno spesso finta di non capire.

  11. Raperonzolo ha detto:

    Oooops! Un classico :-)Ma allora torni a lavorare!Terrorizzata o non vedi l’ora?

  12. chiara ha detto:

    Ripeterò un pò gli altri commenti, purtroppo è un classico!!

  13. laura ha detto:

    è come quando mia suocera mi dice “oh, ma me l’hai detto con troppo anticipo, io mi dimenbtico, me lo devi dire uno o deu giorni primaaaa”, o quando la nipote bs si dimentica che avea il rientro, l’impegno etc…o quando le tate mi chiamavano “sai, domani devo portare mio figlio a calcio”, “sai, ho gli operai in casa” ggrrrr

  14. mammaalquadrato ha detto:

    Immagino l’incazzatura. Una fa i salti mortali per cercare di far incastrare tutto…ci sono speranze che torni prima davvero?

  15. valewanda ha detto:

    @wwm: come ho detto a Rossana, l’ho sollevata di peso, lei si è messa a piangere e ha detto che le dispiace e tornerà…
    @vebroske: la famiglia allargata è presentissima, mamma e suocera ci sono, ma mia mamma abita a quaranta minuti da qui e non è che posso dirle di venire alle otto del mattino… mia suocera viene quando c’è bisogno. Ma le pulizie me le devo sciroppare io, con i bambini per casa…
    @bstevens: ero tra l’incudine e il martello, incazzata ma anche triste di vederla confusa…
    @Lisa: già, testate testate testate
    @M di Ms: ti saprò dire, non credo sia una palla, non è una così…
    @Rapè: bè, morire dalla voglia è una parola grossa, diciamo che devo andare…
    @Chiara: però davvero, lei è una persona di cuore, non è una fredda che se ne frega di tutto, dice che era una tariffa aerea agevolata, vediamo cosa fa…
    @laura: devo dire che mamma e suocera son presenti sempre, non posso dire niente, su questo per fortuna posso fare affidamento
    @mamma al quadrato: c’è speranza, c’è speranza, io ci conto…

  16. torta ha detto:

    ma alla fine la tata torna in tempo o no?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...