grazie mamma

 

E’ vero, mia mamma guarda il programma della Senette e altra Tv spazzatura.

Ma è anche vero che pure io alle due e un quarto faccio di tutto per vedere "Centovetrine".

E’ vero, mia mamma quando sfoglia i quotidiani si sofferma sulla cronaca.

Ma è anche vero che io leggo il giornale un giorno sì e tre giorni no, e la sera preferisco chiudere gli occhi sulle pagine del romanzo di turno.

E’ vero, mia mamma se può ficca in bocca a Mattia cioccolatini e caramelle.

Ma è anche vero che fino a poco fa anche io non resistevo alla tentazione di mangiarmi insieme a lui meringhe e rotelle di liquirizia, che ora vengono distribuite solo come premio speciale. 

E’ vero, mia mamma fa vedere a Mattia "Paperissima" e il Gabibbo.

Ma è anche vero che dopo cena, prima della nanna, spesso anch’io ho la Tv accesa e e commento ridendo la faccia del Gerry Scotti di turno.

E’ vero, mia mamma vorrebbe fare sempre a modo suo con i nipoti. 

Ma anche io ho sempre la convinzione che i miei metodi siano quelli giusti, e questo è un bell’ardire da parte mia.

E’ vero, mia mamma critica la baby sitter dicendo che si dimentica le cose.

Ma è anche vero che in effetti Tata Neri a volte fa uscire proprio dai gangheri, e il cellulare nella borsa l’ha lasciato acceso una quarantina di volte, nonostante i ripetuti rimproveri da parte mia.

E’ vero, mia mamma dice che siamo stati degli sconsiderati ad aver portato Mattia in Portogallo a un anno e mezzo.

Ma è anche vero che il viaggio, se pur bellissimo, è stato abbastanza uno sbattimento, e a furia di mangiare al ristorante il pargolo si è beccato una discreta cagarella.

E’ vero, mia mamma si lamenta che le rispondo male e sono scontrosa.

Ma è anche vero che a volte il mio tono è davvero antipatico, e a pensarci bene non userei certe espressioni con nessuna delle mie care amiche.

 

Ma è soprattutto vero che, se non fosse stato per mia mamma, non sarei andata a farmi un week end qui sola con mio marito dopo tre anni, a sentire solo il rumore della neve e del silenzio.

Per questo, ma soprattutto per quello che fai ogni giorno per me e per i tuoi nipoti, con dolcezza, amore, dedizione e passione, ti dico: "Grazie mamma, senza di te il puzzle non s’incastrerebbe così bene nelle nostre giornate, e questa casa sarebbe molto più vuota di ruspante elettricità…"

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Argomenti vari e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

16 risposte a grazie mamma

  1. ely ha detto:

    è proprio vero che la mamma è sempre la mamma. come diceva bennato:
    Viva la mamma
    affezionata a quella gonna un po’ lunga
    indaffarata sempre e sempre convinta
    a volte un po’ severa
    viva la mamma
    viva la favola degli anni cinquanta
    così lontana e pure così moderna
    e così magica

  2. itmom ha detto:

    invidia, invidia pura nei tuoi confronti che hai una mamma così presente. tientela stretta, e se sei scontrosa sappi che è una prerogativa di noi figlie esserlo con le nostre mamme, è il solo modo che conosciamo per staccarci da loro adesso che siamo anche noi mamme.

  3. otto ha detto:

    Grande mamma!!
    E poi, chi l’ha detto che la TV deve essere soltanto intellettuale? Certe volte si guarda anche solo per ridere e per rilassarsi!

  4. worldwidemom ha detto:

    hai ragione. bisogna ammetterlo. anche io spesso mi scontro con mia madre….ma devo ringraziare ogni giorno del suo aiuto e del suo essere una madre e una nonna fantastica.

  5. lisa2007 ha detto:

    Esatto, teniamocele strette. Senza di loro saremmo spesso e volentieri in alto mare.
    Che poi ci sia sempre una sorta di conflitto tra noi e loro è fisiologico. E’ il nostro marcare la nostra indipendenza, la nostra autonimia nel prendere decisioni.

  6. Lynx ha detto:

    Non sei l’unica ad avere un rapporto complicato con la nonna. E’ difficile farsi aiutare senza avere l’impressione di perdere autorevolezza o addirittura il controllo della situazione. Però non esistono due persone di cui mi fidi di più a cui affidare mia figlia quando devo o voglio avere spazio per me o per noi. I nonni sono quelli che possono sbagliare, ma lo fanno sempre a causa dell’amore immenso nei confronti dei nipoti. Dopo tutto penso che anche mamma o papà a volte sbaglino, ma fa parte dell’essere genitori.E per la Tv spazzatura… lo confesso, mea culpa, mea culpa, mea grandissima culpa…. mi guardo Colorado e mi sganascio davanti a suor Nausicaa e al maestro del Vaffanghala…..De gustibus….

  7. piattinicinesi ha detto:

    Vale, non avresti potuto descrivere meglio il difficile rapporto che si ha con le nonne.la tentazione di criticarle è sempre troppo facile, ma l’autocritca ironica e lucida, come la tua, è cosa ben più difficile ma anche più preziosa.un grosso abbraccio di tutto cuore, più ti leggo e più mi piaci.ps geniale il weekend!

  8. fgem ha detto:

    una bella pubblicità per l’albergo…
    si critica sempre la nonna poi alla fin fine quando serve….si accetta tutto

  9. fgem ha detto:

    non è che lassù mettete in cantiere altri due eredi? tanto c’è nonna….

  10. M di MS ha detto:

    Descrivi perfettamente il difficile equilibrio tra odio e amore che si prova per la propria mamma quando diventa nonna. Il fatto è che dobbiamo accettare di poter perdere il controllo sui nostri figli quando li affidiamo ai nonni, che necessariamente non agiscono proprio come noi.
    Hai fatto bene per il fine settimana e spero tu possa rifarlo presto. La nostra ultima volta è stato il viaggio di nozze: 2 giorni a Venezia (pochini, ma era già nato Fagio).

  11. luca ha detto:

    w le mamme! E che bel posticino, eh! 😀

  12. MadreSnatu ha detto:

    Brava Vale! Ci voleva un bel post per i nonni. Sono presenze insostituibili e preziosissime. E poi, le nostre mamme, con tutti i difetti che possono avere…son sempre le nostre mamme e non c’è porto più sicuro per i nostri cuccioli. Un bacione.

  13. Silvia ha detto:

    Eh no, cara mia.Questo è un colpo bassissimo per la stabilità delle mie emozioni.Un abbraccio a te, ma soprattutto alla tua mamma.

  14. Raperonzolo ha detto:

    Benedetti i nonni e chi li ha inventati! 🙂

  15. torta ha detto:

    il problema è quando nei paraggi c’è solo la suocera…

  16. valewanda ha detto:

    @ely: me l’ero scordata questa canzone! E’proprio così…
    @itmom: è vero, sono stra fortunata, dovrei averlo a mente un po’ più spesso…
    @wwm: é vero, dovrei baciarmi i gomiti..
    @lisa: fa parte del nostro essere figli e emadri avere questi conflitti con le nostre madri…
    @Lynx: non ti stracciare le vesti per la Tv spazzatura, anch’io a volte sono pigra e stanca, e mi faccio prendere da Amici….
    @Piattini: grazie, detto da te è un enorme complimento per me…
    @fgem: è vero, ma non ho mai messo i discussione il fatto che i miei figli stiano tanto tempo con la nonna. Ne hanno bisogno loro e ne ha bisogno lei, è giusto così. E comunque basta pargoli… Riguardo all’albergo, la pubblicità è giusta e se lo merita: è davvero un posticino carino…
    @M di MS: allora devi approfittare e farlo anche tu, un week end di coppia è salutare e rigenera…
    @Luca: già, bellissimo…
    @Snatu: sicuramente, piena fiducia, nonostante i conflitti!
    @Silvia: ma tu di colpi bassi me ne fai tanti, in fatto di emozioni…
    @Rapè: già, chi li ha inventati?
    @torta: bè, ma io sono fortunata anche sotto quell’aspetto…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...