chiacchiere tra mamme ai giardini

 

Mamma Vale ormai è un’assidua frequentatrice dei giardini pubblici sotto casa. Per evitare che Mattia devasti la casa e ad ogni secondo cerchi di attentare alla vita dei gemelli, appena esce uno spiraglio di sole, ecco che tutta la tribù si reca felice al parco, Mamma Vale con un gemello nella fascia e l’altro nel passeggino (oppure un gemello per volta a giorni alterni), e Mattia la segue con la macchina di Paperino (salvo i giorni in cui viene messa in punizione sopra l’armadio del balcone).

I giardinetti ovviamente sono pieni di mamme che si recano là per gli stessi identici motivi di mamma Vale, e tra loro si crea una specie di complicità causa le malefatte dei bimbi più grandi, che si coalizzano e girano come pazzi con le loro macchinine.

Spesso si chiacchiera di pappe, pannolini, notti in bianco e così via, e mamma Vale si rende sempre più conto di essere decisamente più spartana della maggior parte di loro. Ecco uno stralcio di conversazione dell’altro ieri.

"Quanti mesi ha?" fa una, riferita a Riccardo nella fascia.

"Cinque e mezzo…", dico io.

"Allora tra poco lo svezzerai!".

"Ma, io ho cominciato già, così mi sono tolta di mezzo una poppata doppia".

"Ma fino ai sei mesi basta il latte materno!".

"Sì, ma io ho due gemelli, diciamo che non gliela faccio più…".

"Ah, e come lo fai il brodo?".

"Carote, patate, zucchine, un classico".

"Anche la patata?", fa lei scandalizzata.

"Sì, certo".

"Io no", fa lei con decisione.

"E perché?" Dico io.

"Ma non lo sai che la patata non si può riscaldare?".

"…".

"Rilascia delle tossine pericolose".

"Ah sì?".

"E’ abbastanza risaputo!".

"…".

"E poi che ci metti dentro?".

"Bè", dico io timorosa, "ho iniziato da una settimana l’omogeneizzato di carne".

"Carne?", fa lei sempre più inorridita.

"Sì, dopo due o tre giorni si può iniziare".

"Ma noooo, noi prima i legumi, poi il pesce, e solo per ultima la carne, scherzi?".

Mamma Vale inizia a sentirsi decisamente fuori posto, e quella continua.

"E le verdure?".

"Bè, ora ho iniziato a frullare le carote".

"Frullare? Vorrai dire passare…".

"No, uso il minipimer, tanto è lo stesso, no?".

"No, così ci va l’aria dentro e ai bambini verrà mal di pancia".

Mamma Vale a quel punto sbotta.

"Senti, lo vedi mio figlio laggiù, quello con la macchina di Paperino? Ecco, pesa 17 chili, ha sempre mangiato tutte le pappe che gli proponevo, di mal di pancia dopo i tre mesi non ne ha più avuti, e con tre bambini magari qualche esperienza ce l’ho pure io".

Quando ce vò ce vò. 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Argomenti vari e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

25 risposte a chiacchiere tra mamme ai giardini

  1. luviluvi ha detto:

    E’ proprio vero, quando ce vò, ce vò.E poi ricordati di ascoltare tutti ma poi fa quello che ti senti di fare, perchètutti siamo bravissimi genitori (soprattutto con i figli altrui).Hai prensente la fatidica frase “Ah se fosse mio figlio………..”Ciauz

  2. lauramlt ha detto:

    anch’io mi rendo conto di essere un po’ spartana con i miei, un po’ lo sono di carattere e un po’ perchè se devi fare per due (nel tuo caso per tre) o badi all’essenziale o non te la cavi più. se i bambini non hanno problemi credo faccia bene anche a loro…
    in merito alle pappe, io leggo e prendo nota perchè tra un mesetto forse inizio anch’io.

  3. solita ha detto:

    pensa che vita difficile che fa sta donna..

  4. piattinicinesi ha detto:

    ho sempre detestato l’uso dei manualie delle guide, anche in puericultura. quando hai più di un figlio ti rendi conto da sola che le cessive precauzioni igieniche non servono a niente, le direttive pediatriche in fatto di alimentazione vanno prese in quanto tali, cioè come direttive, e non come oro colato o libro sacro, che i bambini tra loro sono diversi, e quello che va bene per uno non va bene per un altro. last, but not least, che oltre ai bambini ci sono anche due genitori, che hanno diritto anche loro a sopravvivere…..

  5. matraca ha detto:

    Brava cosi si fa !!!!!!!!

  6. Diletta ha detto:

    Hai fatto veramene bene!
    Se la meritava proprio!

  7. tortadimele ha detto:

    fatto bene…
    lo sai che sono d’accordo con te, ti ho già raccontato di chi mi diceva di tutto perché gli davo la carne vera, e non i liofilizzati/omogeneizzati, e la ricotta, e non il formaggino Mio…
    tutto perché alcuni pediatri mettono in testa alle mamme cose assurde, a molte mamme si bevono tutto

  8. alleg67 ha detto:

    Per prima cosa hai fatto benissimo a rispondere come hai risposto!!
    Secondo, quando é nata mia figlia, quasi 10 anni fà , qui in marocco, non esisteva nemmeno l’ombra degli omogenizzati, i pannolini erano plastica e quant’altro, non ho dato il seno e a 3 mesi e mezzo si é incominciato lo svezzamento, prima mela, pera et pelato sminuzzato bollito e poi passato, poi alla verdura, io mettevo persino la cicoria, poi il formaggio, pesce carne, che facevo rigorosamente bollire e passato, alla fine poverina mangiava una poltiglia con di tutto e di piu’ dentro, lei mangiava e a me face tenerezza, perché alcune volte era veramente schifoso, appena ho potuto gli ho dato tutto separato, cresciuta benissimo, senza nessuna malattia strana, ( l’unico consiglio che ho veramente seguito da parte della ns pediatra é stato niente fragole fino a 4 anni, per via delle allergie, infatti non ne ha,) a 6 mesi le ho fatto assaggiare lo champagne, e il cioccolato.. ma se lo dicevo ero matta..;!!
    Per cui Vale vai tranquilla…!!!!

  9. vania ha detto:

    ce n’è di gente malata nel cervello…E pure sulle confezioni delle pappe c’è scritto: “Dai 4 mesi”… vorrà pure dire qualcosa, no???!!!io ho iniziato a quasi 5 mesi con la mia tata, vedo che è cresciuta da dio…anzi, a 9 mesi ho iniziato a darle quello che mangiavo io, anche se il pediatra mi aveva detto di aspettare il compimento dell’anno…incoscente forse, ma non ne potevo più di darle quei cibi che non sapevano da niente…per farla breve, adesso ha venti mesi ed è sanissima!ciao ciao!vania

  10. Silvia ha detto:

    Ho messo un post ieri sera sullo svezzamento…w il Minipimer!Senti, io ho due lupi, con un ottimo rapporto con il cibo e…le patate nel brodo gliele ho sempre messe! :DA 7 mesi mangiavano carne, a 8 mesi mangiavano pappa in pezzi.Ma poi, dico io, come si fa a dire ad una madre che ALLATTA DUE GEMELLI che a 5 mesi è presto per svezzarli?Io conosco un’altra mamma (amica) che ne ha partoriti e allatttati al seno due. Per me davvero avete una marcia in più. E non lo dico per compiacenza che non mi appartiene ma perchè lo penso davvero, più che per il parto naturale (non so come siano nati i tuoi) per l’allattamento al seno di due neonati, con un altro piccolo a cui badare (anche lei ne ha una con 2 anni di differenza dai gemelli).Silvia

  11. lisa2007 ha detto:

    ammazza che ansia.
    Io le mamme ‘so tutto io e faccio giusto solo io’ non le sopporto. ovvio che ognuna di noi sia convinta di fare le cose più giuste, ci mancherebbe, è umano. però andare a tenere lezioni in giro su come si allevano i figli mi sembra un po’ arrogante.
    Mia figlia è cresciuto a minipimer, patate riscaldate e carne scongelata. E ha uno stomaco di ferro.

  12. Ettore ha detto:

    Grande Vale!
    Che dire: io il parchetto giochi lo odio già, dopo soli 11 mesi, proprio per questo motivo. Le mamme (o papà) mullah, come le chiamo io, non le reggo proprio. Ma, in effetti, quelle che vivono male alla fin fine sono loro (forse anche i loro figli?).
    Dimenticavo: spero ci sia posto, qui, anche per un papà…!
    Ettore

  13. MadreSnaturata ha detto:

    …mi sa che hai incontrato mia cugina!!! Lei sa sempre TUTTO e solo lei fa bene! Mamma mia che nervi!
    Hai la mia più totale solidarietà!

  14. pilic73 ha detto:

    eccezionale scoprire, quando sei con tuo figlio, quanti pediatri ci sono in giro!!!!!!!tutti che sanno sempre tutto!!!!!grande Vale sei stata anche fin troppo paziente!!
    conosco Mattia e direi che il tuo metodo funziona benissimo….continua così!

  15. Silvia ha detto:

    Sorpresa per te, Vale!
    :-)http://mammaimperfetta.
    iobloggo.com/archive.php?eid=112

  16. torta ha detto:

    che poi queste qui, che sono come mia cognata, nella maggior parte dei casi sono ignorantelle, e si bevono tutto quel che viene dall’autorità (pediatra)….

  17. valewanda ha detto:

    @luviluvi: ho presente, ho presente… da insorridire…
    @laura: è proprio così, in alcuni momenti è questione di sopravvivenza: se passo le ore a “passare” la verdura, quando con il minipimer ci vuole un secondo, è la fine. Qualche volta la passo, ma la maggior parte delle volte sono di corsa e me ne frego.
    @solita: non sembra però, peché è sempre rilassata e sorridente e le sue bambine in effetti sembrano degli angeli, bellissime (bisogna dare a cesare quel che è di cesare).
    @piattini: è vero, anche se io la mia pediatra l’ho sempre seguito abbastanza, ma il punto è proprio questo. Essendo un’amica, è anche molto elastica, forse un po’ anomala come pediatra, e per questo mi piace.
    @matraca: grazie!
    @torta: lo so che tu sei dalla mia, anche se io a differenza tua sto dando gli omogeneizzati e non la carne, ma devo essere onesta, anche per velocità…
    @alleg67: sono tranquilla infatti, faccio a modo mio. Sono anch’io sicura che, se anche si brucia qualche tappa, non succede niente. Dipende molto dai bambini.
    @Vania: non metto in dubbio che sia sanissima, se pensi che in Brasile danno i fagioli in fase di svezzamento…
    @Silvia: grazie per l’incoraggiamento, in effetti i primi mesi è stata durissima, e passavo le notti ad allattare perché volevo a tutti i costi dargli il mio latte. Ma in fondo è naturale, ho la fortuna di averne tanto, con loro e con Mattia, mi piange il cuore non darglielo…
    @Lisa: anche Mattia è cresciuto così, e anche lui mangia tutto e ha uno stomaco da paura.
    @Ettore: ma certo che c’è posto per i papà! Ma sei Ettore Tacco padre di Matteo?
    @madresnaturata: grazie mille, ma tua cugina dove sta? Magari è lei davvero…
    @Pilic73: è proprio così, e tu che metodo usi? Minipimer?
    @Silvia: grazie del premio, provvedo a ridarlo!
    @torta: ignorantella non mi sembrava da qlcune cose che ha detto, sicura del fatto suo sì.

  18. Emily ha detto:

    miiiiiiiiiii che palle ste donne che sanno sempre tutto. con la prima ho seguito RIGOROSAMENTE le indicazioni, spendevo di farmacia più di qualunque altra cosa. col secondo tutta un’altra musica: latte di riso, di capra, di mandorle….altro che latte di soia in polvere!!!

  19. valewanda ha detto:

    @emily: alla fine il discorso ha preso un’altra piega e abbiamo cotinuato a parlare tranquillamente. Comunque anch’io con i secondi ho fatto ben diveramente…

  20. Raperonzolo ha detto:

    Se ti dico come svezzano i bambini qui… Tanto per incominciare i bambini il pediatra non sanno manco che è. Non esistono tabelle di svezzamento e il concetto di preparare le pappe in casa è del tutto alieno (io lo facevo… ma mica sempre, eh…). Non avendo mai avuto abbastanza latte li ho tirati su a LA, li ho svezzati entrambi a 4 mesi e ho smesso di cucinargli a parte a un anno. Che dire? Hanno sempre mangiato per tre, non hanno mai avuto intolleranze e hanno dei marines al posto degli anticorpi. Quella signora del parco comunque con me avrebbe usato sicuramente il bazooka….la parola chiave che devo digitare per postare questo commento è CESSO… giuro!

  21. torta ha detto:

    beh, io te l’ho detto…gli omogeneizzati ben vengano, in momenti di necessità li ho usati, e non ho niente contro chi li usa, solo che ti vengano a dire che non puoi dare a tuo figlio carne “vera”(per altro dall’origine supersicura=mia sorella), o stracchino e ricotta o yoghurt normale perché qualche pediatra fa del terrorismo psicologico mi fa incazzare…
    così come per le marche del latte ..

  22. valewanda ha detto:

    @Rape: ci credo, anche secondo me qui si esagera un po’, io stessa faccio mangiare a Mattia di tutto e sta benissimo!
    @torta: la mia pediatra più che di sicurezza parla di digeribilità, in ogni caso i polli di tua sorella me li mangerei volentieri e li darei ai gemelli con piacere…

  23. worldwodemom ha detto:

    E sì cara! Quando ce vò ce vò! E poi è vero che si incontrano sempre ste madri che hanno da ridere e che fanno le saputelle….Non tutte sono così per fortuna!Hai fatto bene!!!

  24. valewanda ha detto:

    @worldwodemom: grazie, in effetti ci voleva… da quel momento al parco parliamo amabilmente..

  25. Ettore ha detto:

    Certo che sono io!!!
    Ettore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...