cronistoria vacanze puntata seconda: la montagna…meritato riposo

 

In effetti devo essere onesta: ogni tanto i mariti bisogna ascoltarli in silenzio.

Per natura io sono una pigra, e come tale il mio istinto mi porta sempre al mare, perché ho l’idea di me sul lettino a divorare pigne di libri mentre faccio la lucertola al sole.

Peccato che questa immagine, da quando è nato Mattia, ma soprattutto da quando sono nati i gemelli, sia pura fantasia, e andare al mare avete visto che cosa significa.

Insomma, mio marito tempo fa mi disse saggiamente: "Vale, guarda che se vogliamo goderci un minimo di vacanze con tutta la truppa è meglio la montagna, i prati, gli animali, il clima fresco, e così via".

"Ah ah", gli dissi, "Vedrai se ci riposeremo!".

E invece aveva ragione.

Sarà stata la casa bellissima, enorme (la piantina è la prima in alto), e in una posizione da sogno, sarà stato il clima ideale per i bambini, caldo ma non afoso, sarà stato il giardino bellissimo con sdraio a disposizione, dove riposarsi e leggere a più non posso, saranno state le mangiate da paura, le gite in mezzo ai prati, la voglia di stare insieme rilassarsi, non so… Ma in effetti ci siamo riposati, tutti.

Pur nel trantran, pur nella confusione di gestire tre bambini, poppate, passeggiate con passeggino gemellare, pur nella stanchezza di star dietro a una casa, ai panni, alle cene, alla spesa, siamo riusciti a stare bene, senza stress, con la sola felicità di goderci noi stessi in santa pace.

E un cenno a parte merita l’incontro con Laura, è così strano conoscersi per blog e sapere tutto l’una dell’altra. Senza averla mai vista, l’ho riconosciuta da lontano, lei, il suo Jacopo, e il suo piccolo Enrico. Un abbraccio…

Ed eccoci qui a ricominciare il nuovo anno, più sereni finalmente…

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Argomenti vari e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

6 risposte a cronistoria vacanze puntata seconda: la montagna…meritato riposo

  1. alleg67 ha detto:

    Sono molto contenta che hai potuto riposare e rilassarti, tutto sommato, si in effetti la montagna é decisamente meglio per i bimbi piu’ piccoli…
    e poi incontrare un’altra blogger, é favoloso vero?

  2. Dario ha detto:

    Sono felice che la seconda puntata sia andata decisamente meglio della prima.Evviva i mariti!Parola di ex-marito. 🙂

  3. piattinicinesi ha detto:

    ehi, vale! che meraviglia le foto! ti posso chiedere i dettagli in privato?

  4. valewanda ha detto:

    @alleg67: è bello vedere una persona che conosci solo via web, in effetti, si potrebbe ripetere l’esperienza
    @dario: evviva anche le mogli!
    @piattini: la foto non è mia, ma è un posto in cui siamo stati. Tra i cartelli c’è una malga bellissima che abbiamo visto. Se vuoi scrivimi che ne parliamo con calma…

  5. torta ha detto:

    evviva tutti!!!!
    (come direbbe enrico)
    io in verità vedevo una che ci salutava e pensavo…ma sarà lei? e come ci riconosce?
    comunque siete bravissimi ed è stata proprio una bella giornata!

  6. valewanda ha detto:

    @torta: io sono fisionomista e mi sono bastate quelle foto che ho visto per ricordare i particolari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...