la pastina di Mattia

 

Stasera io e Mattia siamo soli, perché anche papà Nicola, come ieri mamma Vale, si è concesso una serata con gli amici, per festeggiare il vicino di casa (quello di ieri sera del Berlucchi) che è diventato papà di una bellissima bambina. In realtà Nicola era andato agli allenamenti di pallone (ebbene sì, ci siamo esaltati per i gemelli che dormono e abbiamo ripreso vecchi interessi e attività) e poi sarebbe dovuto stare a casa. E’ rientrato alle dieci e mi ha trovato in cucina a fare una torta alle pesche con sottofondo di Giusy Ferreri (avete presente X factor?), perché in questo periodo il motto è, una torta al giorno toglie il medico… ecc. Insomma, stavo cantando felice della mia libertà, con figli a letto da un po’ (ma Mattia aveva ancora l’occhio ballerino), così il me marì ha ripreso la macchina ed è uscito di nuovo (così non rompe se ora sto qui al pc).

Questo preambolo per dire che io e Mattia abbiamo cenato soli e gli ho cucinato la pastina che adora con le verdure, che combinazione avevo già bollito per la pappa dei gemelli, che non sono ancora alla fase delle verdure passate.

Purtroppo ero un po’ di fretta stasera, come sempre del resto, per cui la pasta non è che mi sia venuta benissimo, un po’ scotta, non tanto salata, con le verdure ancora un po’ dure (non so perché visto che già per i gemelli avevano bollito un’ora… bò…)

In effetti quando gliel’ho propinata era un po’ troppo bollente, per cui l’ha assaggiata, e dalla saggezza dei duoi due anni mi fa: "Mamma, è un po’ caldina!", e non aveva tutti i torti.

Ha iniziato a mangiare con cucchiaiate molto piccole, e io, sovrapensiero, gli faccio: "Mati, non finiamo più così, perché non prendi un boccone grande?".

"Mamma, mi scotto, è meglio così!", e anche lì aveva tutte le sue ragioni.

Poi dopo mezz’ora buona, con la pappa che ormai era colla, e il cucchiaio faceva fatica ad affondare nella melma, mi guarda e mi fa: "Mamma, questa la diamo ai cani?".

Ho guardato la pappa che aveva davanti, che pure stava mangiando, anche se a rilento, e non ho potuto che pensare che anche questa volta aveva ragione lui. 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Argomenti vari. Contrassegna il permalink.

11 risposte a la pastina di Mattia

  1. solita ha detto:

    no vabhè
    è evidente che tu sei finta
    3 figli, di cui due piccoli
    un marito che va agli allenamenti e poi esce
    e tu fai pure una torta cantando felice?

    peccato che sei finta

    (scherzo eh :-D)

  2. valewanda ha detto:

    @solita: non sono finta, ma sono felice davvero in certi momenti, perché mi sembra un sogno aver superato momenti difficili come questo (http://valewanda.blog.tiscali.it//
    la_giostra_dei_gemelli__
    ovvero_giornata_tipo_dal_
    18_marzo_1902333.shtml). Credimi, sono così dopo aver passato mesi di inferno, e le bloggers che mi leggono da allora lo sanno. E’ solo per quello che mi sento leggera la sera, in cui tutti dormono. Di giorno chiaramente la buriana continua, ma di sera sembra impossibile sentire silenzio…

  3. Silvia ha detto:

    Domani torno qui con calma. Ora vado a nanna che per colpa del mio e dei vostri blog sto dormendo 4 ore per notte. :DDovre trovo notizie su di te Vale? Chi sei, cosa fai, quanti figli hai (3??? 2 gemelli?)?Mettimi qualche linkino.Notte.

  4. valewanda ha detto:

    @silvia: che linkino ti posso mettere? In alto a sinistra trovi qualche post per conoscermi meglio, ti puoi fare un’idea. In ogni caso di figli ne ho tre, uno di due anni e mezzo e due gemelli di cinque mesi e mezzo, tutti maschi… Quello che faccio di mestiere non è interessante, diciamo che mi ci sono trovata, per cui nel blog non ne parlo molto. Il titolo di avvocato ce l’ho in tasca, ma non mi serve a molto…

  5. worldwidemom ha detto:

    Anche io perdo le nottate tra i blog….e questa sera sono capitata in questo. E..cavoli….i miei complimenti complimenti più complimentosi. Il tuo blog è divertente e tu…Beh tu con un figlio di 2 anni e altri due gemelli di 5 mesi. Tu cara sei il mio mito…Ti seguirò sicuramente ed è stato un piacere incontrarti!’notte

  6. cola ha detto:

    Sembri L’allegra massaia, non sai fare un pò di sbobba per il piccolo, ma in compenso ti diverti.

  7. alleg67 ha detto:

    molto saggio il tua grande ometto!!
    una fettina di torta c’é rimasta per me?
    grazie!!

  8. valewanda ha detto:

    @worldwidemom: grazie tante per i complimenti, passerò anch’io nel tuo blog a sbirciare..
    @cola: non è sbobba, povero piccolo, era solo un po’ scotta… oggi a pranzo l’ho modificata e se l’è mangiata con piacere…
    @alleg67: ben trovata! Mi spiace, ma la torta è quasi finita, ce la siamo spazzata velocemente, era una favola…

  9. solita ha detto:

    carissima, il post che mi hai indicato è uno dei primi che ho letto di te.
    ti abbraccio,sei grande!!!

  10. Lauramlt ha detto:

    perchè non metti le foto delle tue torte + quelle di tuo marito in un angolo del tuo blog così ammiriamo…

    p.s. povero mati! si merita una fetta extra di torta

  11. vania ha detto:

    Ciao Vale!!!Che palle che le ferie son finite…io non mi sono ancora ripresa…eh vabbè, che ce dobbiamo fa’???!!!un bacio ai tuoi ometti!!vania

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...