chiusa in bagno col pc

 

Casa Pirri, ore 23,00.

Stranamente tutti dormono: Mattia è crollato, sopo aver letto Cenerentola, Bambi, Leo camaleo, la Ippa, Io donna e Vanity Fair e i gemelli pure, dopo aver mangiato abbondantemente tra tetta e biberon.

Papà Nico e mamma Vale si preparano per andare a letto, uno col giornale, pagina sportiva, e l’altra col suo amato pc, per consultare blog amici e scrivere qualcosa.

Pigiama, denti, bicchiere d’acqua, e via a letto, e io, col pc sulle ginocchia, scrivo e leggo.

"Tic, tac, tic, tac", runore dei tasti del pc.

Tommy, che in stanza con noi (Ricky è in salotto), si inizia a muovere.

"Tic, tac, tic, tac".

"Nico, vedi che cos’ha un secondo, arrivo…".

"Eh, sembra un po’ disturbato".

"Eh, mi sa che ha mal di pancia amore".

E mamma Vale prosegue a scrivere molto velocemente, davvero molto velocemente.

"Tic, tac, tic, tac.".

"Vale!".

"Sì?".

"Guarda che Tommy è disturbato!".

"Ho capito, ora lo prendo sulle ginocchia e vedrai che passa, solo un secondo…".

"E’ disturbato dai tasti del pc, è il cassico rumore che gli da fastidio…".

Ma va, va, dico io. Quando una, che è in piedi dalle cinque, si prende dieci minuti per fare i cavoli suoi, si deve sentir dire queste cose?

Per la cronaca, sono sparita in bagno per un quarto d’ora, e Tommy ha continuato a piangere con evidenti segnali di mal di pancia in corso.

Questi uomini!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Argomenti vari e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a chiusa in bagno col pc

  1. theitalianmom ha detto:

    guarda, sto seriamente pensando di fondare un ‘comitato di difesa dei 10 minuti quotidiani per le mamme’.

    possibile che nel momento in cui una povera disgraziata si chiude in bagno, si mette al pc, telefona, o si veste, proprio proprio in quel momento tutti , dai figli al marito hanno bisogno di lei?

    non è che hanno dei sensori che si accorgono quando la madre in questione ha voglia di starsene sola con i suoi pensieri e partono all’attacco?

  2. piattinicinesi ha detto:

    dopo 4 giorni in cui non riuscivo neanche a vederlo da lontano il computer ieri sera mi sono presa un caffé e sono andata lunga fino all’alba.aspetto la catalessi da un momento all’altro

  3. Raperonzolo ha detto:

    La “stanza del computer”, ritiro spirituale di mamma Rape’, è imprescindibile.

  4. valewanda ha detto:

    @theitalianmom: nel mio caso credo che sia un’allergia da parte del marito al mio pc e al mio blog. Ogni volta che mi vede scrivere s’innervosisce e inizia: “E’ proprio una droga!”. E allora?
    @piattini: ho visto che ti sei scatenata con l’ultimo post, che mi riprometto di leggere con calma.. sei crollata?
    @rape: addirittura una stanza del computer? Che lusso…

  5. lisa2007 ha detto:

    Ecco, brava.
    Hai fatto bene a chiuderti in bagno.
    Sarà anche una droga, ma è – soprattutto per le mamme che sono a casa – la finestra sul mondo degli adulti, lo spiraglio della comunicazione, lo spazio tutto nostro dove gli altri non devono mettere becco.
    A costo di finire anche sul tetto, va difeso.

  6. alleg67 ha detto:

    non so perché ma pure il mio é geloso del mio blog, e sopratutto non devo scrivere di lui..chissà poi perché?
    cerco di scrivere e fare le cose quando non c’é se no é una critica unica!! ma sei sempre attaccata li scusa..io ho un pc normale non un book, per intenderci e si trova nel salotto, angolo computer..!!

    comunque prenditi degli spazi tuoi , se no vieni mangiata!!

  7. valewanda ha detto:

    @Lisa2007: infatti è così, è il mio momento, solo che se devo ridurlo a un quarto d’ora in bagno sai che roba? Quasi quasi, anche se non volevo farlo, sabato prossimo (partenza con mammà per il mare), mi porto il pc, ma non so…
    @alleg67: mio marito è come il tuo, oltre che incazzoso per il blog ha messo il veto sul parlare di lui. E questo perché i suoi simpatici amichetti gli hanno telefonato e l’hanno preso per il culo leggendo alcuni post che ho scritto tempo fa su di lui…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...