follie per bambini su ebay

 

Ormai è assodato: in gravidanza viene la "scimmia" di ebay e degli acquisti on line per i piccoli, almeno a me. Anche questa volta, come l’altra, ormai prossima al parto, eccomi come una pazza a cercare offerte e a fare mille conti per trovare a qualche euro in meno (due gemelli, non so se mi spiego), qualsiasi cosa mi possa servire per organizzare la futura gestione delle due belve in pancia. Se poi contate che sono a casa a riposo da settembre e non posso nemmeno andare a comprare in giro, potrete immaginare la fregola che mi è presa. In pratica in poco più di un mese mi sono aggiudicata, con aste furibonde, 3 completi per bambini, due giacche, due sacchi nanna, uno sterilizzatore elettrico, un seggiolino alzasedia da viaggio (per il figlio grande, se no era trascurato dalle spese pazze), una fascia porta bebè (di cui sono super esaltata), un carrello porta tutto da mettere in bagno (visto che la casa strariperà di roba), 6 bavaglini (anche i nuovi nati devono averne di nuovi, giusto?), un fasciatoio da ricamare a punto croce (altra mania che mi prende in gravidanza), dei fiori in feltro azzurri da attaccare sul mio "fiocco nascita creativo" (a punto croce s’intende…), un parapioggia e una borsa di rete per passeggino gemellare (quest’ultimo mi è stato gentilmente prestato da una mamma impietosita, ma era senza accessori…), un beauty case con coniglietti per organizzare gli spostamenti dei futuri pargoli (ed evitare l’esperienza del primogenito, per cui mi portavo in giro un’enorme borsa cambio, che riempivo apposta per far vedere a me stessa che in effetti mi serviva una borsa ultra capiente… in sostanza, è stata poi usata per i week end fuori), e un teletubbies "Lalaa, giallo" in peluche come regalo per il grande (gli diremo che ce l’avevano i fratellini nella pancia). Da ultimo la mamma, che ormai ha duemila canzoni sul computer, si è voluta accaparrare ad un prezzo imbattibile un lettore MP3 da 8 GB, da usare in ospedale e quando farà lunghe passeggiate con le furie… e alla fine, visto che nel frattempo hanno partorito ben tre mie amiche (il tempo passa) e una mi mi ha annunciato di essere in attesa, e non si può certo lasciare al marito l’incombenza dei regali, ho concluso le mie transazioni con on line con tre regali per i nuovi nati, e un set punto croce con fili e oggetti vari da regalare all’amica gestante, dimostratasi entusiasta alle mie creazioni per Mattia (il primo), e per i due futuri… 

E’ stato un divertimento, devo dire che con tutto quello che ho preso, studiato a dovere anche in visrtù dell’esperienza del primo figlio, ho speso decisamente poco, e ho avuto modo di curiosare e farmi una cultura sulle cose strane che vendono per bambini. Per esempio, la foto in alto, ma come si fa a vendere una bicicletta senza pedali e senza ruote? Un bambino dovrà pur imparare come abbiamo fatto tutti, cadendo e sbucciandosi le ginocchia, no?    

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Argomenti vari. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...